Il materiale qua proposto è stato elaborato e donato al mondo da parte di altri ragazzi, studenti, professionisti, che così facendo hanno permesso a te ora di leggere e imparare qualcosa. Se vuoi far lo stesso scrivimi e inviami quello che hai.

Esercizio - Valutare la resistenza a taglio - 3

Si calcoli la resistenza massima a taglio Vrd della sezione seguente:

  • h= 500 mm
  • d = 460 mm
  • b=300 mm
  • A' = 2 ϕ 16 = 402 mm2
  • A = 4 ϕ 16 = 804 mm2
  • Asw  = 2 ϕ 8 da due bracci = 100 mm2
  • s = 50 mm



Calcestruzzo C25/30 
  • fck = 25 MPa
  • fcd = αcc • fck C = 0,85 • 25/1,50 = 14,17 MPa

Acciaio B450C
  •  fyk = 450 Mpa 
  • fyd = fykS = 391,30 MPa 
  • Es = 210'000 MPa 

Calcoliamo la percentuale di armatura trasversale





Calcoliamo la cot θ', punto dove si verifica la contemporanea crisi dell'armatura a taglio e del calcestruzzo.



Dove:
  • ν = 0,50
  • α= 1 perché membratura non compressa

cot θ' non è compresa nell'intervallo 1 - 2,5. Visto che è minore di 1 andremo a procedere nei calcoli considerando cot θ'=1. Si dovrà quindi calcolare VRsd e VRcd e vedere quale dei due meccanismi arriva per primo a collasso.







Dove:

  • d* = d • 0,9
  • VRsd Resistenza dell'armatura
  • VRcd Resistenza delle bielle di calcestruzzo
  • VRd taglio resistente della sezione

 Pertanto la resistenza della sezione in oggetto a taglio sarà uguale:

VRd = min (VRsd , VRcd) = 439,98 kN