Il materiale qua proposto è stato elaborato e donato al mondo da parte di altri ragazzi, studenti, professionisti, che così facendo hanno permesso a te ora di leggere e imparare qualcosa. Se vuoi far lo stesso scrivimi e inviami quello che hai.

Costruzioni in calcestruzzo

Le NTC 2008, che seguiamo in questa trattazione, tiene presenti di strutture in calcestruzzo armato normale, precompresso, a bassa percentuale di armatura o non armato. Per le altre strutture esistono normative particolari per tutti i casi da tenere in considerazione.

Per valutare il comportamento e la resistenza delle strutture in calcestruzzo, questo viene identificato mediante la classe di resistenza cilindrica e cubica a compressione uniassiale, misurate su provini cilindrici e cubici, espresse in MPa. Si tratta di una prova a compressione su provini; nel cilindrico c'è meno resistenza a compressione poiché la forza agisce pressoché in maniera uniforme sul provino, mentre le parti di calcestruzzo negli angoli del provino cubico danno una maggiore resistenza. Pertanto a seconda del tipo di struttura che dobbiamo calcolare (es. pilastro a sezione rettangolare o circolare) dobbiamo usare un parametro o l'altro.

Si contraddistinguono le seguenti classi di resistenza del calcestruzzo (C Resistenza cilindrica/resistenza cubica):


  • C8/10
  • C12/15
  • C16/20
  • C20/25
  • C25/30
  • C28/35
  • C32/45
  • C40/50
  • C45/55
  • C50/60
  • C55/67
  • C60/75
  • C70/85
  • C80/95
  • C90/105
Le classi sopra il C70/85 sono considerati classi di resistenza superiore. 

Tipo di struttura di destinazione      Classe di resistenza minima da usare
Per strutture non armate o a bassa percentuale di armatura
C8/10
Per strutture semplicemente armate
C16/20
Per strutture precompresse
C28/35